venerdì 1 febbraio 2013

Giornata mondiale dell'ukulele

Riporto qui di seguito un post trovato in un altro blog, questo http://golittleslowly.wordpress.com/2013/02/01/world-ukulele-day-2013/#comment-15
e lo faccio per diffondere la notizia che ritengo essere importante ed interessante.

 
 


La locandina parla chiaro (almeno per chi mastica un po’ l’inglese): domani, 2 febbraio 2013, si festeggia la giornata mondiale dell'ukulele! Una ghiotta occasione per passare qualche ora spensierata, cantando e suonando in allegria.

In cosa consiste questa festa? Lo scopo è semplicemente trascorrere qualche minuto ascoltando o suonando l’ukulele!

Non conoscete l’ukulele? Allora ve lo presento!

U nico nella sua piccolezza
K itarriforme
U tilizzabile nelle più svariate situazioni (anche fermi al semaforo)
L o si accorda in Sol Do Mi La
E soticamente hawaiano
L o si suona facilmente
E mana felicità

Ma torniamo alle cose serie: ecco le istruzioni per celebrare degnamente questo evento.

Se possedete un ukulele, accordatelo, imbracciatelo e iniziate a strimpellarlo coinvolgendo amici, familiari, parenti, vicini di casa o chi vi pare. Vecchi o giovani, simpatici o antipatici, a tutti strapperete un sorriso!

Se non avete un ukulele avete svariate altre possibilità:
1) se vi sentite pigri o siete troppo indaffarati, cercate su internet autori come Israel Kamakawiwo’ole, Jake Shimabukuro, James Hill, Ukulele Orchestra of Great Britain, Ukulollo, Red Wine Serenaders, (per citarne alcuni) e divertitevi ad ascoltare.

2) se avete voglia di uscire, informatevi sugli eventi in città. A Pisa, ad esempio, proprio domani sera, all’Ex Wide suoneranno i Sinfonico Honolulu, un’orchestra di ukulele tutta toscana!

PS. Quasi dimenticavo, procuratevi una ghirlanda di fiori e portatela con voi! Quando la giornata sarà finita potrete appenderla dove volete, darà un tono all’ambiente!

Nessun commento:

Posta un commento

classifiche