martedì 26 giugno 2012

Gli Eth'n'roll e il loro primo cd ukulelistico

Il 14 giugno del 2012 è uscito un articolo sull'Unità che parla del primo cd di questa band e qui sotto vi riporto tale articolo. Prossimamente, quando avrò il cd, farò anche la recensione a questo nuovo album. Ecco l'articolo, intitolato: Eth'n'roll - Musica e poesia.

Pubblicato il primo cd della band Eth'n'roll, lucani di origine ma cittadini del mondo, viste le loro scorribande musicali in diversi angoli del pianeta. Nel cd appena pubblicato i tre musicisti propongono undici immagini di musica-poesia tra rock e pop, con qualche sprazzo di etnico, balcanico e latino. I loro testi parlano di protesta sociale per riappropriarsi di una società più pura e più unita. I brani proposti scorrono piacevolmente e trasudano grinta e musicalità. Interessanti "Echi lontani", "Vaticano" e la intensa "Taranta Underground".

Io ho avuto solo occasione di ascoltare l'ultima canzone di quelle di cui parla l'articolo e mi è piaciuta molto. Ovviamente è un gruppo in cui è inserito anche il nostro amato ukulele.

Nessun commento:

Posta un commento

classifiche