martedì 10 aprile 2012

Quali difficoltà all'inizio con l'ukulele?

Ed eccoci qui! Stavolta voglio parlarvi di un argomento semplice che può essere anche molto vasto. E mi piacerebbe che voi lettori partecipaste commentando con la vostra esperienza personale a riguardo. Io ora vi racconto la mia. Chi inizia a suonare l'ukulele, quali difficoltà incontra maggiormente? Se mettiamo insieme le nostre esperienze si può fare una specie di statistica sulle maggiori difficoltà all'inizio con l'ukulele. Per quanto mi riguarda, anche se è uno strumento facile da imparare e io già sapevo qualcosina perchè strimpello il pianoforte, ho effettivamente incontrato alcune difficoltà. Di queste, alcune le ho superate, altre le sto ancora affrontando cercando di superarle. Beh, la difficoltà maggiore all'inizio è fare gli accordi, almeno per me. Nel senso che trovavo difficile per ogni accordo riuscire a non stonare toccando con la mano sinistra corde che non dovevo, infatti all'inizio mi riusciva bene soltanto il DO maggiore :-) Poi con l'esercizio mi è riuscito di fare molti accordi, ora come ora trovo ancora qualche difficoltà nel fare i barré e i semi-barré. Per quanto mi riguarda, avendo dita tozze e corte, la difficoltà l'ho superata con l'esercizio e mi ha aiutato molto anche cambiare taglia di ukulele. Ora con il soprano riesco a non fare più questo errore, ma all'inizio ci riuscivo solo con il concert e con il tenore. Ho comunque così potuto constatare che la mia taglia ideale non è il soprano, ma il concert o il tenore, a scelta.
Poi un'altra difficoltà che ho incontrato all'inizio è stata anche il tenere fermo l'ukulele con il braccio destro, infatti all'inizio usavo una tracolla fatta in casa ma poi mi hanno sconsigliato di usarla all'inizio e quindi ho smesso. Aveva ragione chi mi diceva ciò perchè ho capito che non usandola mi costringevo a cercare la posizione migliore per non far scivolare l'ukulele da sotto il mio braccio destro. Ora non la utilizzo se non in casi molto particolari.
Tenere il ritmo di uno strumming non mi riusciva difficile, ma solo quando il ritmo lo decidevo io. Dover seguire un ritmo preciso all'inizio mi faceva fare accelerazioni o rallentamenti di ritmo per cercare di seguirlo. Anche questo con il tempo sono riuscita a superarlo grazie all'esercizio, anche se ancora ora quando provo un pezzo nuovo prima devo andare ad un ritmo mio che spesso è più lento dell'originale, poi piano piano aumento fino al ritmo giusto. In questo mi è stato molto utile metronomo, se ne cercate in internet ne trovate da scaricare nel vostro pc gratuitamente.
Infine un'ultima difficoltà che ho incontrato all'inizio è il non tener ferme le corde con la manica del maglione del braccio destro. Per risolvere questa cosa non ci sono molte alternative: o si suona con una maglia a manica corta o si tira su la manica in modo da non farla andare a contatto con le corde.
Queste sono le difficoltà maggiori che ho riscontrato all'inzio, quando ho cominciato a studiarmi l'ukulele. Quali sono o sono state le vostre?

6 commenti:

  1. Ciao! diciamo che non sono completamente un principiante visto che prima di compare un ukulele avevo già imparato a suonare la chitarra, cmq a distanza di qualche mese dall'acquisto trovo ancora difficoltà a fare il MI in scioltezza, a tenere fermo come vorrei io l'ukulele e poi boh...il resto va abbastanza bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ti capisco! Anche per me il MI è difficoltoso, soprattutto per il barrè che bisogna fare. Infatti il barrè e il semi-barrè sono le cose che mi rendono più difficile il fare gli accordi.

      Elimina
  2. ciao,io trovo tutte le difficolta' che hai indicato......secondo te se passo ad un concert(ho il soprano) trovero' piu' facilmente la mia strada? Grazie. L

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sì. Il concert potrebbe essere la tua taglia ideale. Scusami tanto se rispondo solo ora ma ho avuto grossi problemi di connessione. E grazie per aver raccontato la tua esperienza. :-)

      Elimina
  3. Premetto che io ho appena iniziato a suonare l'ukulele ma che ho già un po' di pratica con la musica e con gli strumenti a corda dato che comunque ho iniziato a suonare la chitarra e ormai sono 6 anni che suono questo strumento. Le difficoltà maggiori che ho incontrato sono più nel cambio di alcuni accordi, come può essere quello di Mim, più che altro perchè lo spazio è poco (ho un ukulele soprano). A volte poi mi viene di fare alcuni accordi come sulla chitarra, deformazione professionale! Per il resto, mi trovo abbastanza bene proprio perchè fortunatamente avevo acquisito una buona confidenza con la chitarra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, se il tuo problema principale è lo spazio, allora ti consiglio di prendere in considerazione l'acquisto di una taglia superiore al soprano. O il concert o il tenore, ma qui dovresti provarlo per capire quale taglia sia la tua ideale. Non so di dove sei, ma magari nella tua zona trovi un negozio di strumenti musicali dove trovi anche ukulele... altrimenti fai un salto al Mercatino dell'ukulele vicino a Vicenza, lì trovi sicuramente qualcosa. ;-)

      Elimina

classifiche