domenica 18 marzo 2012

Accordo di RE maggiore

Oggi parlerò dell’accordo di RE maggiore. Prima di tutto, se lo trovate scritto e non rappresentato sullo spartito, si troverà scritto così: 2220. Tutto sommato è un accordo abbastanza semplice, anche perché possono essere due i modi per suonarlo e quindi una persona può scegliere quello che preferisce.

Il primo modo è semplicemente fare un semi-barré con il dito indice della mano sinistra, in modo da tenere ferme le tre corde sul secondo tasto con un solo dito. Verso la base del dito indice fare un leggero arco in modo da non toccare la prima corda che deve essere libera. Questo modo può risultare semplice per chi riesce a fare comodamente il barré, a me personalmente riesce meglio il modo che ora vado a spiegare.
Il secondo modo consiste nell’usare un dito per ogni corda che dobbiamo tenere ferma, in questo modo: l’indice sulla quarta corda, il medio sulla terza corda e l’anulare sulla seconda corda. In questo modo, chi non riesce ancora a fare bene i barré, è sicuro di tenere ferme le corde giuste e non ha difficoltà a tenere libera la prima corda. Qui sotto c’è l’immagine di come viene rappresentato in uno spartito e in una tab per ukulele l’accordo di RE maggiore.

Nessun commento:

Posta un commento

classifiche