mercoledì 28 marzo 2012

Jose do Espirito Santo

Insieme a Manuel Nunes ed Augusto Dias, Jose do Espirito Santo è stato tra i primi liutai di ukulele. Santo ha costruito strumenti musicali ad Honolulu dalla metà degli anni 1880. E’ stato il primo dei tre creatori originali di ukulele ad iniziare a pubblicizzare la vendita di questo strumento nel 1898. Nessuno sa con certezza chi ha creato il primo ukulele della storia, ma quasi tutti convengono nel dire che Nunes, Santo e Dias hanno avuto un ruolo nella trasformazione del machete di Madeira all’ukulele hawaiano. Anche se Dias e Santo non sono rimasti in attività quanto Nunes, tutti e tre erano i fornitori di ukulele ai primi musicisti che iniziarono a suonare questo strumento e che fecero diventare popolare l’ukulele alle Hawaii alla fine del 1800.

Jose do Espirito Santo è nato il 27 agosto  1850 a Funchal, Madeira. Figlio di Antonio do Espirito Santo e sua moglie Josefa Joaquina. Come Dias e Nunes, anche Espirito Santo ha lavorato come ebanista a Funchal, prima di salire sul Ravenscrag con la sua famiglia e andare a lavorare alle Hawaii come un lavoratore a contratto.

Non si sa con precisione dove Santo trascorse i suoi primi anni, ma nel 1884-85 sembra essere tornato ad Honolulu, dove ha lavorato come ebanista alla Casa Furniture CE Williams Pioneer in Fort Street. Nel 1886 aveva una bottega di liutaio in centro, appunto uno dei primi tre produttori di ukulele originali.

Santo era diabetico, è morto ad Honolulu il 10 giugno 1905 per “avvelenamento del sangue, che nasce dall’auto-trattamento del mais”, questo è quello che è stato dichiarato dall’Advertiser Domenica. E’ sepolto nel cimitero di King Street ad Honolulu.
Non avendo trovato immagini di Jose do Espirito Santo, pubblico qui sotto la foto del suo ukulele.

Nessun commento:

Posta un commento

classifiche